Vini dell’Etna: le vigne del vulcano e i loro tesori.

etna vino tour

Non solo bellezza paesaggistica e frutti della terra deliziosi, l’Etna ospita anche dei vitigni d’eccellenza che producono vini particolarissimi.

Il profilo dell’Etna è tutt’altro che regolare: c’è chi lo definisce “aspro” per via anche della sua imponenza, che resiste da millenni, sempre integerrima e non intaccata.

I vitigni dell’Etna, corrispondono esattamente al territorio che li ospita: la casualità spontanea della natura si impone a qualsiasi tipo di addomesticazione, così non è raro vedere l’irrompere di fichi d’india e ulivi nei vitigni, dove le viti si intrecciano in terrazzamenti di pietra lavica che assecondano, pigri e intermittenti, l’irregolare profilo della montagna, lontanissimi dai terrazzamenti lineari che si è abituati a vedere.
A questo si unisce un microclima unico, che fonde il freddo della montagna con l’alito caldo del mediterraneo; un ossimoro che genera aromi intensi come pochi.

Le colate laviche, poi, hanno reso le varie parti dell’Etna l’una diversa dall’altra, anche e soprattutto dal punto di vista del sapore dei prodotti della sua terra.

Questa natura tenebrosa e selvaggia, si riflette sui vini detti “di lava” ossia quelli prodotti proprio sul vulcano.
Così questo annaspare per la sopravvivenza delle viti in un territorio così difficile, dà vita a bianchi che non conoscono morbidezza e delicatezza, ma l’acidità agrumata e salina della terra che li ospita, che affondano nel palato come pugnali che danno vita, anziché uccidere.
I rossi, si discostano dall’essere rassicuranti e armoniosi come quelli creati su un presunto stile internazionale, ma hanno un carattere austero ed essenziale, prendendo anche la dolcezza dei piccoli frutti rossi che li circondano, e da essi il profumo.

I vini dell’Etna

In generale i vini dell’Etna sono considerati dagli enologi di ottimo livello, con qualche eccellenza.
Tra le cantine locali più interessanti a nord-est del vulcano troviamo: Graci, Camporé, Tornatore, Tenute Bosco, Palmento Costanzo, Cottanera, Pietradolce, Franchetti-Passopisciaro, Barone di Villagrandee Benanti. La bellezza di queste cantine sta anche nella loro varietà, oltre che di dimensioni, anche di interpretazione del territorio e dei vitigni, tutte dando un primo accenno di interpretazione del panorama della viticoltura etnea.

I vini bianchi sono freschi, solari, verticali, intensi, hanno dentro l’energia scaturita dal vulcano, ma profumano come i fiori della campagna siciliana. Questi vini sono il ritratto di un Eden dalle tinte scure, fatto di  terrazzamenti delineati dai muretti a secco, che rappresentano il nuovo sud enologico.
Il vitigno a bacca bianca più amato di queste altitudini è il Carricante, uno degli autoctoni più antichi dell’isola. Proprio per la sua preziosità e il suo gusto inconfondibile, piccoli e grandi produttori hanno deciso di puntare sulle sue ineguagliabili caratteristiche; in breve tempo è diventato il simbolo di un’area del vino in grado di stupire con la produzione di bianchi, molti dei quali in grado competere con le più rinomate regioni vinicole del mondo.
Per la gioia degli intenditori, oggi si possono gustare tantissime espressioni e interpretazioni del Carricante, adatte e apprezzabili da ogni tipo di palato proprio per la loro varietà.

I vini rossi etnei sono per la maggiore realizzati con nerello mascalese in purezza o con una piccola percentuale di nerello cappuccio.

Le cantine tendono a valorizzare la differenza tra le varie contrade, producendo vini che sono la vera e propria espressione delle singole vigne o dei cru.
Il percorso “gustativo” che si può fare attraverso il vino rosso dell’Etna, infatti, è molto interessante specie per gli intenditori, in quanto permette di mettere in luce le differenze tra suoli, esposizioni e altitudini, creando così un perfetto mosaico del territorio.

[button color=”#dfe5e6″ background=”#009900″ size=”large” src=”https://www.excursionsetna.it/package/etna-wine-tour/”]Take Etna Wine Tour.[/button]

[button color=”#dfe5e6″ background=”#009900″ size=”large” src=”https://www.excursionsetna.it/package/etna-crateri-sommitali-escursione/”]Take Summit Craters 2900mt.[/button]

[button color=”#dfe5e6″ background=”#009900″ size=”large” src=”https://www.excursionsetna.it/package/etna-crateri-sommitali-3300mt/”]Take Summit Craters 3300mt.[/button]

21 Giugno 2019
Luigi Marino

Desideri utilizzare il tuo mezzo di trasporto* durante l’Escursione, Tour o Esperienza?
Per te e la tua famiglia uno sconto del 25%!

Lo sconto è applicabile per un minino di 4 partecipanti, ad esclusione dei seguenti tour: Etna Summit 3300 mt, Etna Wine, Tour Speleo, Tour Elicottero, Vendicari, Pantalica.
* le strade di percorrenza sul vulcano Etna per arrivare all’inizio di tutti i luoghi escursionistici sono tutte asfaltate

Contattaci per richiedere lo sconto.👇🏼

AFFILIATO AGENZIA TOUR OPERATOR

Soemin Viaggi by Fevi Tour srl
Via Maggiore G. Galliano, 23 – 90143 Palermo
REA: 411693
Licenza n° 123/S7 cat. A illimitata
P.Iva 06731780828

logo Soemin Viaggi

COME PRENOTARE

Privacy Policy
Cookie Policy

Copyright © 2014- 2020 All Right Reserved Excursions Etna Catania – Web Marketing by Wabi-Media VE – CT
Associazione Naturalistica e Culturale Excursions in Sicily – P.IVA 04883660872
Attività rivolte ai soci (tutti i prezzi non sono inclusi di iva)